Rassegna giurisprudenza della Cassazione Civile anno 2019

L’Ufficio Massimario della Cassazione ha pubblicato la rassegna di giurisprudenza della Cassazione del 2018 in materia civile.

Il lavoro si articola in tre tomi.

I primi due volumi trattano le questioni di diritto sostanziale ed il terzo volume le questioni di diritto processuale.

Download (PDF, 3.4MB)

Download (PDF, 3.36MB)

Download (PDF, 3.21MB)

 

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/rassegna-giurisprudenza-della-cassazione-civile-anno-2019/

Patteggiamento e verifica della legalità del bilanciamento delle circostanze

Con Sentenza n. 12691/2019 (ud. 10/10/2018 deposito del 21/3/2019) la Terza sezione penale della Corte di cassazione ha affermato che, in tema di patteggiamento, oltre al giudizio di congruità della pena, da compiersi sul risultato finale dell’accordo, il giudice è tenuto ad effettuare la verifica della legalità di quest’ultimo anche nella parte relativa al procedimento di computo derivante dal riconoscimento di circostanze e dall’eventuale giudizio di bilanciamento, dal momento che la valutazione della correttezza dell’applicazione e della comparazione delle stesse determina l’obbligo di verificare che siano conformi ai criteri legali i corrispondenti aumenti e diminuzioni di pena.

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/patteggiamento-e-verifica-della-legalita-del-bilanciamento-delle-circostanze/

Ricorso in Cassazione e deposito della copia conforme della sentenza: attenzione all’attestazione.

Le Sezioni Unite Civili con sentenza n. 8312 del 25.03.2019 hanno fissato tre importanti principi che attingono al PCT.

1)

Le Sez. U., su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che il deposito in cancelleria, nel termine di venti giorni dall’ultima notifica, di copia analogica della decisione impugnata sottoscritta con firma autografa ed inserita nel fascicolo informatico senza attestazione di conformità del difensore ex art. 9, commi 1 bis e 1 ter della l. n. 53 del 1994, oppure con attestazione priva di sottoscrizione autografa, non comporta l’applicazione della sanzione dell’improcedibilità ove l’unico controricorrente o uno dei controricorrenti (anche tardivamente costituitosi) depositi

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/ricorso-in-cassazione-e-deposito-della-copia-conforme-della-sentenza-attenzione-allattestazione/

Domande ed eccezioni assorbite in primo grado e riproposizione in appello: si pronunciano le Sezioni Unite.

Le Sezioni Unite Civili della Cassazione con sentenza n. 7940 del 21.03.2019, su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che, nel processo ordinario di cognizione risultante dalla novella di cui alla l. n. 353 del 1990 e succ. modif., le parti del processo di impugnazione – che costituisce pur sempre una revisio prioris istantiae – nel rispetto dell’autoresponsabilità e dell’affidamento processuale, sono tenute, per sottrarsi alla presunzione di rinuncia (al di fuori delle ipotesi di domande e di eccezioni esaminate e rigettate, anche implicitamente, dal primo giudice, per le quali è necessario proporre appello incidentale; art. 343 c.p.c.), a riproporre ai sensi dell’art. 346 c.p.c. le domande e le eccezioni non accolte in primo grado, in quanto rimaste assorbite, con il primo atto difensivo e comunque non oltre la prima udienza, trattandosi di fatti rientranti già nel thema probandum e nel thema decidendum del giudizio di primo grado.

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/domande-ed-eccezioni-assorbite-in-primo-grado-e-riproposizione-in-appello-si-pronunciano-le-sezioni-unite/

La responsabilità dell’hosting provider.

La Prima Sezione Civile della Cassazione con tre sentenze pubblicate lo stesso giorno cerca di chiarire le responsabilità che fanno capo all’hosting provider e del cache provider.

Dall’inglese to host (ospitare), in informatica il servizio che colloca su un server i dati relativi alle pagine di un sito web, si chiama hosting.

Questo servizio di ‘hosting Internet’ da la possibilità, ai singoli e alle aziende, di far sì che il proprio sito web sia online in rete, quindi fruibile a tutti in ogni momento della giornata.

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/la-responsabilita-dellhosting-provider/

Locazione commerciale: valida la clausola che addossa tutti gli oneri al locatario.

Con Sentenza n. 6882 del 08/03/2019 le Sezioni Unite Civili della Cassazione, su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che la clausola del contratto di locazione che attribuisca al conduttore l’obbligo di farsi carico di ogni tassa, imposta ed onere relativi ai beni locati ed al contratto, tenendone conseguentemente manlevato il locatore, non è affetta da nullità per violazione di norme imperative, ne’ in particolare per violazione del precetto costituzionale dettato dall’art. 53 della Costituzione, qualora essa sia stata prevista dalle parti come componente integrante la misura del canone locativo e non implichi che il tributo debba essere pagato da un soggetto diverso dal contribuente, trattandosi in tal caso di pattuizione da ritenersi in via generale consentita in mancanza di una specifica diversa disposizione di legge.

Oggetto del contendere era la nullità di una clausola di un contratto di locazione commerciale asseritamente discendente dall’essere la detta clausola in realtà volta «a riversare l’onere tributario relativo all’ICI e all’IMU gravanti sull’immobile locato, su un soggetto diverso da quello passivo tenuto per legge a subire il relativo sacrificio patrimoniale, e quindi in chiaro contrasto con il principio, costituzionalmente sancito, di concorso alla spesa pubblica in ragione della ( e non oltre la ) propria capacità contributiva>>, nonché «con l’art. 89 della legge n. 392/78, che non indica in alcun modo, tra gli oneri accessori a carico del conduttore, ivi tassativamente elencati, anche le imposte patrimoniali relative ai beni locati».

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/locazione-commerciale-valida-la-clausola-che-addossa-tutti-gli-oneri-al-locatario/

Le misure di prevenzione: studio della Corte di Cassazione

Sul sito internet della Corte di Cassazione è stata pubblicata il 7/3/2019 la Relazione n. 15 del 7/3/2019 dal titolo : “Le misure di prevenzione personali: verso un’interpretazione convenzionalmente e costituzionalmente conforme alla luce dei più recenti arresti della giurisprudenza nazionale ed europea”.

Cliccare sul link sottostante per scaricarla

rel_tematica_n_15_2018

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/le-misure-di-prevenzione-studio-della-corte-di-cassazione/

Protocollo PCT e udienze Corte Appello di L’Aquila

Il 5 febbraio 2019 è stato firmato il protocollo tra Ordine avvocati e Corte di Appello di L’Aquila per la gestione delle udienze civili ed i depositi telematici.

Download (PDF, 444KB)

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/protocollo-pct-e-udienze-corte-appello-di-laquila/

Riabilitazione speciale per i minorenni.

In tema di riabilitazione speciale per i minorenni, la Prima sezione penale della Corte di cassazione ha affermato che, ai sensi dell’art. 24, r.d.l. 20 luglio 1934, n. 1404, ove la prova dell’emenda del minore condannato appaia a una prima indagine insufficiente, il giudice ha il potere-dovere di differire la decisione ad un momento successivo, entro il compimento del venticinquesimo anno di età, ed è tenuto a dare adeguata motivazione del discrezionale esercizio di tale potere-dovere. (Fattispecie in cui la Corte ha annullato il provvedimento di rigetto dell’istanza volta ad ottenere la riabilitazione in quanto privo di motivazione sulle ragioni che, pur in presenza di indici favorevoli, espressivi di un percorso di emenda già in atto, non consentivano di differire la decisione ad un momento successivo).

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione Prima Sezione Penale con Sentenza n. 9425 ud. 18/02/2019 – deposito del 04/03/2019.

Clicca qui per leggere la motivazione sul sito della Corte

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/riabilitazione-speciale-per-i-minorenni/

Il reato di cui all’art. 615 ter c.p..Vietato spiare i dati sensibili altrui introducendosi abusivamente in un sistema telematico.

L’art. 615 ter c.p. prevede che: “Chiunque abusivamente si introduce in un sistema informatico o telematico protetto da misure di sicurezza ovvero vi si mantiene contro la volontà espressa o tacita di chi ha il diritto di escluderlo, è punito con la reclusione fino a tre anni”.

La Quinta sezione penale della Corte di cassazione ha affermato che il reato previsto dall’art. 615-ter cod. pen., configura un reato di pericolo che si concretizza ogniqualvolta l’ingresso abusivo riguardi un sistema informatico in cui sono contenute notizie riservate, indipendentemente dal tipo di notizia eventualmente appresa.

Trattasi della sentenza n. 8541 del 2019 (ud. 09/11/2018 – deposito del 27/02/2019).

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/il-reato-di-cui-allart-615-ter-c-p-vietato-spiare-i-dati-sensibili-altrui-introducendosi-abusivamente-in-un-sistema-telematico/

Ancora sulla fallibilità delle società di capitali in house.

La società di capitali con partecipazione pubblica (cd. “in house”) è assoggettabile a fallimento, atteso che, da un lato, l’art. 1 l.fall. esclude dall’area della concorsualità gli enti pubblici, non anche le società pubbliche, per le quali trovano applicazione le norme del codice civile nonché quelle sul fallimento, sul concordato preventivo e sull’amministrazione straordinaria, e che, dall’altro lato, la particolare relazione interorganica che lega l’ente societario all’amministrazione pubblica (c.d. controllo analogo) serve solo a consentire all’azionista pubblico di svolgere un’influenza dominante sulla società, se del caso attraverso strumenti derogatori rispetto agli ordinari meccanismi di funzionamento, senza tuttavia incidere sull’alterità soggettiva dell’ente societario rispetto all’ente pubblico controllante, restando il primo pur sempre un centro di imputazione di rapporti e posizioni soggettive autonomo rispetto al secondo.

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/ancora-sulla-fallibilita-delle-societa-di-capitali-in-house/

Rassegna tematica della giurisprudenza di legittimità sul Processo civile telematico Aggiornata con le decisioni pubblicate al 31 dicembre 2018

Sul sito internet della Cassazione è stato pubblicata il 19 febbraio 2019 una interessante relazione relativa alla giurisprudenza di legittimità in tema di processo telematico.

La relazione tratta delle notifiche ex legge 53/1994, delle comunicazioni e notificazioni  di cancelleria, del domicilio digitale e dell’atto processuale in forma di documento informatico.

In pratica un piccolo vademecum da leggere con attenzione.

Download (PDF, 698KB)

 

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/rassegna-tematica-della-giurisprudenza-di-legittimita-sul-processo-civile-telematico-aggiornata-con-le-decisioni-pubblicate-al-31-dicembre-2018/