Opposizione a decreto ingiuntivo e mediazione

Siamo in attesa che sulla questione del soggetto a cui spetti introdurre il procedimento di mediazione in caso di opposizione a decreto ingiuntivo si pronuncino le Sezioni Unite cui la questione è stata rimessa con l’ordinanza interlocutoria n. 18741/2019 della Terza Sezione Civile della Cassazione ritenendo la questione di massima particolare importanza (non vi sono contrasti tra le Sezioni in quanto l’unico precedente della Suprema Corte è la sentenza n.24629/2015 per cui il suddetto onere grava sull’opponente evidenziando che, essendo il tentativo obbligatorio di mediazione strutturalmente legato ad un processo fondato sul contraddittorio, grava sulla parte che promuove un simile giudizio l’onere di assolvere tale condizione di procedibilità).

Per approfondire sulla remissione alle Sezioni Unite clicca qui.

In attesa delle Sezioni Unite con l’ordinanza n. 23003/2019, pubblicata il 16 settembre 2019, la Sesta Sezione Civile della Corte si è nuovamente pronunciata in merito al soggetto obbligato, nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, ad instaurare il procedimento di mediazione, ribadendo quanto già affermato con la sentenza n. 24629/2015 che il suddetto onere grava sull’opponente.

Clicca qui per leggere l’ordinanza sul sito della Corte

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/opposizione-a-decreto-ingiuntivo-e-mediazione/