Notifiche e comunicazioni a mezzo PEC dopo il D.L. 16.07.2020 n. 76 pubblicato lo stesso giorno

Novità in tema di notifiche di atti giudiziari a mezzo Pec sono apportate dall’art. 28 del D.L. 76/2020.

Come é noto fino ad oggi le notifiche a una Pubblica Amministrazione per essere valide dovevano essere fatte reperendo l’indirizzo Pec dal Pubblico Elendo Registro PPAA presente sul sito pst.giustizia.it ed é altrettando noto che buona parte delle Pubbliche Amministrazioni non hanno mai provveduto a comunicare al Ministero delel Giustizia il proprio indirizzo PEC da inserire in detto elenco.

L’art. 28 del D.L. 76/2020 prevede che entro 90 gg DGSIA emanerà regole tecniche per permettere a Amministrazioni dotate di più articolazioni di inserire i singoli indirizzi delle stesse sul Registro PPAA e quindi poi la notifica si dovrà effettuare reperendo l’indirizzo sempre presso tale  Pubblico Elenco. Nel caso in cui l’Amministrazione non provveda l’indirizzo  potrà essere reperito l’indirizzo sul Pubblico Elendo IPA Indice delle Pubbliche Amministrazioni. Nelle more del “popolamento” del Registro PPAA potrà da subito essere utilizzato l’IPA.

A questo link si può scaricare per intero  il  DL 76-2020

A chi interessano solo gli articoli riguardanti le notifiche li trova qui

Download (PDF, 213KB)

Share

Permalink link a questo articolo: http://studiodipietro.it/notifiche-e-comunicazioni-dopo-il-d-l-16-07-2020-n-76-pubblicato-lo-stesso-giorno/