Il curatore può esperire ogni tipo di azione di responsabilità contro gli amministratori della società fallita 

Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione, con sentenza n. 1641 del 23/01/2017, decidendo la corrispondente questione di massima di particolare importanza, hanno riconosciuto al curatore fallimentare la legittimazione attiva unitaria, in sede penale come in sede civile, all’esercizio di qualsiasi azione di responsabilità sia ammessa nei confronti degli amministratori di qualsivoglia società, anche per i fatti di bancarotta preferenziale commessi mediante pagamenti eseguiti in violazione del pari concorso dei creditori.
Link al sito della Corte per leggere la motivazione MOTIVAZIONE

Share

Permalink link a questo articolo: http://studiodipietro.it/il-curatore-puo-esperire-ogni-tipo-di-azione-di-responsabilita-contro-gli-amministratori-della-societa-fallita/