Category: Procedura penale

Riforma della sentenza di assoluzione e nuovo esame del perito.

Le Sezioni Unite Penali della Cassazione hanno affermato che il giudice d’appello, in caso di riforma della sentenza assolutoria sulla base di un diverso apprezzamento delle dichiarazioni – di natura decisiva – rese dal perito o dal consulente tecnico dinanzi al primo giudice, ha l’obbligo di procedere alla rinnovazione dell’esame dello stesso in quanto prova …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/riforma-della-sentenza-di-assoluzione-e-nuovo-esame-del-perito/

Rassegna di giurisprudenza della Cassazione Penale anno 2018

rasseggna della giurisprudenza della Corte di Cassazione sezioni penali nell’anno 2018

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/rassegna-di-giurisprudenza-della-cassazione-penale-anno-2018/

Patteggiamento e verifica della legalità del bilanciamento delle circostanze

Con Sentenza n. 12691/2019 (ud. 10/10/2018 deposito del 21/3/2019) la Terza sezione penale della Corte di cassazione ha affermato che, in tema di patteggiamento, oltre al giudizio di congruità della pena, da compiersi sul risultato finale dell’accordo, il giudice è tenuto ad effettuare la verifica della legalità di quest’ultimo anche nella parte relativa al procedimento …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/patteggiamento-e-verifica-della-legalita-del-bilanciamento-delle-circostanze/

Le misure di prevenzione: studio della Corte di Cassazione

Sul sito internet della Corte di Cassazione è stata pubblicata il 7/3/2019 la Relazione n. 15 del 7/3/2019 dal titolo : “Le misure di prevenzione personali: verso un’interpretazione convenzionalmente e costituzionalmente conforme alla luce dei più recenti arresti della giurisprudenza nazionale ed europea”. Cliccare sul link sottostante per scaricarla rel_tematica_n_15_2018

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/le-misure-di-prevenzione-studio-della-corte-di-cassazione/

Riabilitazione speciale per i minorenni.

In tema di riabilitazione speciale per i minorenni, la Prima sezione penale della Corte di cassazione ha affermato che, ai sensi dell’art. 24, r.d.l. 20 luglio 1934, n. 1404, ove la prova dell’emenda del minore condannato appaia a una prima indagine insufficiente, il giudice ha il potere-dovere di differire la decisione ad un momento successivo, …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/riabilitazione-speciale-per-i-minorenni/

La revisione possibile anche sulle sentenze di proscioglimento che abbiano pronunciato sui danni.

Le Sezioni unite penali della Corte di cassazione con Sentenza n. 6141/2019 ( ud. 25/10/2018 – deposito del 07/02/2019) hanno affermato che è ammissibile, sia agli effetti penali che agli effetti civili, la revisione, richiesta ai sensi dell’art. 630, comma 1, lett. c), cod. proc. pen., della sentenza del giudice dell’appello che, decidendo anche sull’impugnazione …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/la-revisione-possibile-anche-sulle-sentenze-di-proscioglimento-che-abbiano-pronunciato-sui-danni/

Particolare tenuità del fatto e precedenti di polizia.

Cassazione Penale Quarta Sezione Sentenza n. 51526 ud. 04/10/2018 – deposito del 15/11/2018 CAUSE DI NON PUNIBILITA’ – Non procedibilità per particolare tenuità del fatto – Presupposto ostativo del comportamento abituale – Rilevanza di denunce e precedenti di polizia – Esclusione – Conseguenze – Indicazioni La Quarta Sezione ha affermato che, ai fini della sussistenza …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/particolare-tenuita-del-fatto-e-precedenti-di-polizia/

Udienza penale: delega scritta o orale?

La Prima Sezione Penale della Corte di Cassazione ha affermato che l’art. 96, comma 2, cod. proc. pen., come interpretato alla luce della tacita abrogazione dell’art. 9 del r.d.l. n. 1578 del 1933, conv. dalla legge n. 36 del 1934, per effetto della legge n. 247 del 2012 di riforma dell’ordinamento della professione forense, consente …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/udienza-penale-delega-scritta-o-orale/

Ancora sull’accertamento della colpa medica.

Da una recente pronuncia della Cassazione Penale emerge quanto segue. Il giudizio concernente la responsabilità degli esercenti le professioni sanitarie è, nel tempo, sottoposto a continue sollecitazioni, vuoi per i reiterati interventi del legislatore, vuoi per le sempre più approfondite ed articolate elaborazioni dottrinali, vuoi per la ricerca da parte degli interpreti di un equilibrio …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/ancora-sullaccertamento-della-colpa-medica/

Prescrizione e ricorso teso solo alla rettifica della pena

La Quinta Sezione Penale della Corte di cassazione ha affermato che non può dichiararsi l’intervenuta prescrizione del reato qualora il ricorso sia inammissibile e si renda necessaria esclusivamente la rettifica della pena ai sensi dell’art.619, comma 2, cod.proc.pen., comportando, questa, la mera correzione di un errore di computo non attinente al contenuto decisorio della sentenza. …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/prescrizione-e-ricorso-teso-solo-alla-rettifica-della-pena/

La motivazione della revoca della messa alla prova

La Sesta Sezione penale della Corte di cassazione ha affermato che, in presenza di una delle ipotesi contemplate dall’art. 168-quater cod. pen., il giudice, al fine di disporre la revoca della sospensione del procedimento con messa alla prova, è titolare di uno spazio di discrezionalità, limitato al solo apprezzamento dei presupposti di legge, che gli …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/la-motivazione-della-revoca-della-messa-alla-prova/

Appropriazione indebita e interpello della persona offesa.

La Seconda Sezione della Corte di Cassazione, pronunciando su un ricorso in tema di appropriazione indebita aggravata, divenuto perseguibile a querela ex art. 10 del d.lgs. n. 36 del 2018, entrato in vigore in data 9 maggio 2018, ha affermato che, nel caso in cui la persona offesa si sia costituita parte civile, non va …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/appropriazione-indebita-e-interpello-della-persona-offesa/