Category: Civile

Divieto di prova per testi: vale solo per i contratti che richiedono la forma scritta ad substantiam?

La Seconda Sezione civile della Cassazione ha disposto la trasmissione degli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite ponendo la questione se in una transazione o anche, più in generale, in un contratto per il quale sia richiesta la forma scritta “ad probationem”, sia operativo il divieto della prova per testi e …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/divieto-di-prova-per-testi-vale-solo-per-i-contratti-che-richiedono-la-forma-scritta-ad-substantiam/

ArcelorMittal c Ilva atto di citazione

Presente su vari siti internet é un atto da studiare se non altro perché redatto da autorevoli giuristi.  

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/arcelormittal-c-ilva-atto-di-citazione/

Nuovo intervento delle Sezioni Unite sulla forma dei contratti bancari

Sentenza n. 28314 del 04/11/201 Le Sezioni unite civili, decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno enunciato il seguente principio di diritto: «La nullità per difetto di forma scritta, contenuta nell’art. 23, comma 3, del d.lgs. n. 58 del 1998, può essere fatta valere esclusivamente dall’investitore, con la conseguenza che gli effetti processuali …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/nuovo-intervento-delle-sezioni-unite-sulla-forma-dei-contratti-bancari/

Contabilizzatori di calore e spese di riscaldamento

Le spese del riscaldamento centralizzato di un edificio in condominio, ove sia stato adottato un sistema di contabilizzazione del calore, vanno ripartite in base al consumo effettivamente registrato, risultando perciò illegittima una suddivisione di tali oneri – sia pure solamente parziale – alla stregua dei valori millesimali delle singole unità immobiliari, né potendo a tal …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/contabilizzatori-di-calore-e-spese-di-riscaldamento/

Usura e interessi moratori:la Cassazione vuole arrivare a un punto fermo.

La Prima Sezione civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l’eventuale rimessione della causa alle Sezioni Unite ai fini dell’ulteriore approfondimento della seguente questione di massima di particolare importanza: se la disciplina antiusura sia riferibile anche agli interessi moratori, dovendosi in particolare valutare, anche alla stregua del tenore letterale dell’art. 644 c.p. e …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/contratti-bancari-lusura-e-gli-interessi-moratori-la-cassazione-vuole-arrivare-a-un-punto-fermo/

Divisione ereditaria e immobile abusivo.

Le Sezioni Unite Civili della Cassazione con sentenza n. 25021 del 7 ottobre 2019 ha fissato alcuni importanti principi di diritto in tema di divisione ereditaria. Eccoli. 1) : «Allorquando tra i beni costituenti l’asse ereditario vi siano edifici abusivi, ogni coerede ha diritto, ai sensi all’art. 713, comma 1, c.c., di chiedere e ottenere …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/divisione-ereditaria-e-immobile-abusivo/

Riscossione oneri condominiali e opposizione a decreto ingiuntivo

La Seconda Sezione con Ordinanza interlocutoria n. 24476 del 01/10/2019 ha trasmesso gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite di tre questioni, oggetto di contrasto, e precisamente: a) quale sia il regime dell’invalidità afferente la delibera con cui l’assemblea ripartisca gli oneri condominiali in violazione dei criteri normativi o regolamentari di …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/riscossione-oneri-condominiali-e-opposizione-a-decreto-ingiuntivo/

I rischi che corre chi paga con un assegno inviato per posta.

La Prima Sezione civile della Cassazione con ordinanza n. 22016 del 3.9.2019 ha rimesso gli atti al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, sulla seguente questione di massima di particolare importanza, anche tenuto conto della considerevole incidenza pratica della questione stessa: «se possa ravvisarsi un concorso del danneggiato, ai sensi dell’art. 1227, comma …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/i-rischi-che-corre-chi-vuole-essere-pagato-con-un-assegno-inviato-per-posta/

Opposizione a decreto ingiuntivo: su chi incombe l’onore di introdurre il procedimento di mediazione?

Con ordinanza n. 18741 del 12.7.2019 la Terza Sezione civile della Cassazione ha rimesso al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite ai sensi dell’art. 374, comma 2, c.p.c., la seguente questione di massima di particolare importanza: se, in tema di opposizione a decreto ingiuntivo, l’onere di esperire il tentativo obbligatorio di mediazione ricada …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/opposizione-a-decreto-ingiuntivo-su-chi-incombe-lonore-di-introdurre-il-procedimento-di-mediazione/

Le Sezioni Unite sulla garanzia per vizi nella compravendita.

Importante e dai notevoli risvolti pratici è la sentenza delle Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione n. 18672 dell’11.07.2019 sulle modalità per far valere la garanzia per i vizi in tema di compravendita ed in particolare su come interromper la prescrizione. La Suprema Corte ha infatti, su questione di massima di particolare importanza, ha …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/le-sezioni-unite-sulla-garanzia-per-vizi-nella-compravendita/

Azione di regresso e tassa di registro

Le Sezioni Unite Civili della Cassazione, a risoluzione di contrasto, hanno affermato che, in tema di imposta di registro, il decreto ingiuntivo ottenuto nei confronti del debitore dal garante che abbia stipulato una polizza fideiussoria e che sia stato escusso dal creditore è soggetto all’imposta con aliquota proporzionale al valore della condanna, in quanto il …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/azione-di-regresso-e-tassa-di-registro/

Indebito oggettivo e decorrenza degli interessi.

Le Sez. Unite Civili della Cassazione hanno affermato che, ai fini del decorso degli interessi in ipotesi di ripetizione di indebito oggettivo, il termine “domanda” di cui all’art. 2033 c.c., non va inteso come riferito esclusivamente alla domanda giudiziale ma comprende, anche, gli atti stragiudiziali aventi valore di costituzione in mora, ai sensi dell’art. 1219 …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/indebito-oggettivo-e-decorrenza-degli-interessi/