Agenzia delle Entrate Riscossione e Avvocatura dello Stato

La Terza Sezione civile della Cassazione ha rimesso al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite ai sensi dell’art. 374, comma 2, c.p.c., la seguente questione di massima di particolare importanza: se la rappresentanza in giudizio della neo costituita Agenzia delle Entrate – Riscossione sia caratterizzata dalla obbligatorietà del patrocinio autorizzato da parte dell’Avvocatura dello Stato o, in alternativa, dalla facoltatività di questo su un piano di parità – salva la volontaria autolimitazione dell’Agenzia in sede di convenzione con l’Avvocatura – con l’avvalimento di avvocati del libero foro.

È l’Ordinanza interlocutoria n. 18350 del 09/07/2019.

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/agenzia-delle-entrate-riscossione-e-avvocatura-dello-stato/