Risarcimento del danno e rendita INAIL

L’importo della rendita per l’inabilita permanente corrisposta dall’INAIL per l’infortunio “in itinere” occorso al lavoratore va detratto dall’ammontare del risarcimento dovuto, allo stesso titolo, al danneggiato da parte del terzo responsabile del fatto illecito.

Questo il principio fissato dalla Cassazione Civile a Sezioni Unite con sentenza n. 12566 del 22.05.2018 .

Clicca qui per leggerla sul sito della Corte

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/?p=2941