Gen 03

Notifica del decreto di citazione al difensore anziché presso il domicilio eletto: è nullità a regime intermedio.

Le Sezioni Unite Penali della Corte di Cassazione hanno affermato che la notificazione della citazione a giudizio mediante consegna al difensore di fiducia anziché presso il domicilio dichiarato o eletto, determina una nullità a regime intermedio, che non è sanata dalla mancata allegazione da parte del difensore di circostanze impeditive della conoscenza dell’atto da parte dell’imputato.

È la sentenza n. 58120 ud. 22/06/2017 – deposito del 29/12/2017.

Clicca qui per la MOTIVAZIONE

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/?p=2834