settembre 2018 archive

Domanda di arricchimento in subordine a quella di adempimento.

Le Sezioni Unite della Cassazione, con sentenza n. 22404 del 13/9/2018, a risoluzione di contrasto, hanno affermato che è ammissibile la domanda di arricchimento senza causa, proposta in via subordinata con la prima memoria ai sensi dell’art. 183, comma 6, c.p.c., nel corso del processo introdotto con domanda di adempimento contrattuale, qualora si riferisca alla …

Continue reading

Share

Permanent link to this article: http://studiodipietro.it/?p=3046